Prima di aggiornare

Quante volte compare quella schermata che ci invita ad aggiornare il nostro Pc/Mac durante la giornata?

Il pulsante Ricordamelo più tardi non risolverà mai il problema: prima o poi dovrai deciderti !

Bene, quando questo accadrà (ti stancherai di vedere quella finestra 🙂 ) ti voglio suggerire 4 verifiche indispensabili prima di procedere con serenità:

  1. Se con quel PC/Mac hai qualcosa in sospeso, completa il lavoro, salva e fai un backup totale. Perché affidarsi alla sorte? Durante l’aggiornamento non potrai così stressarti pensando ai files che rischi di perdere. Si, è vero, grazie alle email ed al Cloud puoi recuperare il lavoro, ma evitare è meglio, no?
  2. Prima di procedere un consiglio importante: hai verificato che il tuo hardware sia in grado di gestire il nuovo sistema operativo ed i tuoi software siano compatibili ?  Se alla fine del lungo processo di aggiornamento la macchina risultasse eccessivamente lenta o qualcosa non dovesse funzionare per bene, cosa farai?
  3. Hai una macchina sostitutiva per il tempo occorrente? Il tempo indicato dalla procedura di aggiornamento software è indicativo: avere una “macchina paracadute” ti permette di continuare le tue attività e non restare bloccato nel caso (sempre più raro per fortuna) che qualcosa vada storto.
  4. Se sei un utente modello che aggiorna la macchina appena esce una nuova versione, un consiglio: non avere fretta! Nessuno riceve un premio se aggiorna per primo! Scherzi a parte, potranno esserci dei problemi non ancora certificati: lo so, questa è un po’ cattiva, ma fai testare agli altri utenti gli eventuali bug e dai tempo alle software house di rilasciare gli aggiornamenti risolutivi. 

Infine, incrocia le dita! Un po’ di sana superstizione non fai mai male 😀

 

Share your thoughts